Il sito KDM è stato realizzato ponendo particolare attenzione ai criteri di accessibilità e usabilità. In particolare, il sito è stato progettato e realizzato in modo da garantire la fruibilità dei contenuti e dei servizi offerti a tutti gli utenti, anche quelli che, a causa di disabilità, necessitano di tecnologie assistive, nel rispetto di quanto dettato dalla Legge 4 del 9 gennaio 2004 “Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici” (Legge Stanca e le regole tecniche previste dallo standard internazionale W3C WCAG 2.0 - ISO/IEC 40500:2012. In particolare è stata posta grande attenzione ad aspetti quali:

  • uniformità dello stile in tutte le pagine e in tutti gli elementi al fine di creare familiarità e armonia e per conferire all’insieme un senso di coerenza generale;
  • scelta dei colori orientata ad ottenere un efficace contrasto che evidenzi in primo piano i contenuti, per favorire la lettura e la concentrazione sui testi per consentire a ipovedenti o a chi ha difficoltà di riconoscimento dei colori di leggere agevolmente il contenuto della pagina;
  • struttura grafica "liquida", cioè una grafica estensibile che si adatta alle differenti risoluzioni del video, cioè si caratterizza per la capacità del contenuto di adattarsi alla dimensione della finestra del browser;
  • navigazione in una sola finestra del browser;
  • realizzazione delle pagine tale da garantire la loro consultazione tramite i browser più diffusi, non necessariamente nell’ultima versione commercializzata.